La notifica diretta della cartella esattoriale secondo la Corte di Cassazione

Cassazione  civile -  Sezione V » sentenza numero 8321 del 4 marzo 2013

Otto, fra ordinanze e sentenze della Suprema Corte, che rendono bene l'idea di come sia inutile e poco onesto indurre la gente ad impugnare gli atti solo in ragione della notifica diretta effettuata da Equitalia. Ma tant'è. Alla fine a rimetterci è sempre il contribuente che abbocca. La notifica [ ... leggi tutto » ]

Cassazione civile - Sezione V » sentenza numero 1091 del 17 gennaio 2013

E' pienamente legittima la notifica "diretta" della cartella ad opera dell'agente della riscossione mediante il servizio postale. Pertanto, è destituita di fondamento la tesi del contribuente, secondo cui in assenza della mediazione di un agente [ ... leggi tutto » ]

Cassazione civile - Sezione V » sentenza numero 15746 del 19 settembre 2012

La cartella esattoriale può essere notificata anche direttamente da parte del concessionario mediante raccomandata con avviso di ricevimento nel qual caso è sufficiente, per il relativo perfezionamento, che la spedizione postale sia avvenuta con consegna del plico al domicilio del destinatario, senza alcun altro adempimento da parte dell'ufficiale postale [ ... leggi tutto » ]

Cassazione civile - sezione VI » ordinanza numero 11008 del 28 giugno 2012

La cartella esattoriale può essere notificata, ai sensi del DPR 29 settembre 1973, numero 602, articolo 26, anche direttamente da parte del Concessionario mediante raccomandata con avviso di ricevimento, nel qual caso, secondo la disciplina del decreto ministeriale9 aprile 2001, articoli 32 e 39, è sufficiente, per il relativo [ ... leggi tutto » ]

Cassazione civile - Sezione V » sentenza numero 11708 del 27 maggio 2011

La cartella esattoriale può essere notificata, ai sensi dell'articolo 26 del dpr 29 settembre 1973, numero 602, anche direttamente da parte del Concessionario mediante raccomandata con avviso di ricevimento, nel qual caso, secondo la disciplina degli articoli 32 e 39 del d.m. 9 aprile 2001, è sufficiente, per il [ ... leggi tutto » ]

Cassazione civile - Sezione V » sentenza numero 2288 del 31 gennaio 2011

Laddove la cartella di pagamento sia notificata a mezzo della raccomandata con avviso di ricevimento ex articolo 26, DPR numero 602/1973, la notifica si ha per eseguita al momento della data indicata nell'avviso di ricevimento sottoscritto dal destinatario [ ... leggi tutto » ]

Cassazione civile - Sezione V » ordinanza numero 15948 del 6 luglio 2010

Secondo il disposto dell'articolo 26, comma 1, e secondo e terzo alinea, del DPR sopra citato, la notifica può essere eseguita, anche mediante invio di raccomandata con avviso di ricevimento e la notifica si ha per avvenuta alla data indicata nell'avviso di ricevimento sottoscritto da una delle persone previste [ ... leggi tutto » ]

Cassazione civile - Sezione V » sentenza numero 14327 del 19 giugno 2009

In tema di notifica a mezzo posta della cartella esattoriale emessa per la riscossione di sanzioni amministrative, trova applicazione l'articolo 26 deldpr numero 602 del 1973, per il quale la notifica può essere eseguita anche mediante invio, da parte dell'esattore, di lettera raccomandata con avviso di ricevimento; nel qual [ ... leggi tutto » ]