è tutto molto chiaro, ma gradirei conoscere quali sono le responsabilità di chi si deve fare carico del pagamento in caso di ritardata notifica

  • karalis 9 agosto 2008 at 20:05

    è tutto molto chiaro, ma gradirei conoscere quali sono le responsabilità di chi si deve fare carico del pagamento in caso di ritardata notifica.

    Se un verbale accertato a giugno 2007, notificato ad una società di autonoleggio in data imprecisata, e rinotificata all'utilizzatore nel mese di agosto 2008, giustificando che il comando dei vigili è venuto a conoscenza dei dati per la rinotifica solo ad aprile 2008, è corretto? sono passati sia i 150 giorni per la prima notifica, i 30 giorni per la comunicazione alle autorità competenti per la rinotifica da parte della società di autonoleggio, ed anche i 150 giorni per la seconda notifica. tutto questo è normale? chi è obbligato a pagare il verbale se è ancora dovuto anche se è passato più di 1 anno? grazie per un'eventuale risposta.

    Commento di Luciano Prisco | Sabato, 9 Agosto 2008 | Modifica

    La prima cosa da fare (oltre che l'unica, a mio parere) è contattare l'agente della riscossione ed ottenere la prima relata di notifica, quella alla società di autonoleggio.

    Non possiamo partire dal dato "data imprecisata".
    Quella data può e deve essere fissata da una ricognizione.

    Qualsiasi azione successiva dipende dalla conoscenza di quella data.

1 2 3 24

Torna all'articolo

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info