Dopo quasi due mesi che aspetto la delibera di un mutuo (150 mila su un appartamento da 430 mila) mi viene riferito che ho una ipoteca su immobili a teramo che io ne sconosco l'esistenza in quanto non ho ne mai acquistato ne tantomeno ricevuto per successione immobili in quel posto

  • marco 6 marzo 2010 at 13:57

    dopo quasi due mesi che aspetto la delibera di un mutuo (150.000 su un appartamento da 430.000) mi viene riferito che ho una ipoteca su immobili a teramo che io ne sconosco l'esistenza in quanto non ho ne mai acquistato ne tantomeno ricevuto per successione immobili in quel posto. Tutto questo per la Gerit che ha iscritto ipoteca per 9.000 euro a fronte ancora nn si di cosa su questo immobile, e quindi la banca vedendo che c'è un contenzioso con gerit ha congelato la pratica. Come devo muovermi? qui rischio di perdere capre e cavoli avendo già venduto la mia casa e acquistata altra ma da definire. I promotore finanziario mi diceva che le visure grif ecc ecc erano a posto..ora esce l'impiccio.. cosa devo fare.. ? qui nn si dorme più
    Grazie

    • cocco bill 6 marzo 2010 at 19:38

      Deve recarsi alla sede Equitalia più vicina e chiedere un estratto conto relativo al suo codice fiscale.

      Quindi capire le motivazioni per cui è stata iscritta ipoteca sulla casa di sua proprietà, e farsi rilasciare copia delle relate di notifica delle cartelle esattoriali a lei notificate (anche per compiuta giacenza) il cui mancato pagamento ha comportato il provvedimento.

      Semmai risalire agli atti in base ai quali l'ente impositore (ADE, INPS ecc...) ha iscritto a ruolo gli importi pretesi.

      Senza queste informazioni è impossibile fornire qualsiasi risposta.

Torna all'articolo

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info