Dichiarazione di successione - copie da presentare all'Agenzia delle Entrate

Come già accennato, la dichiarazione di successione deve essere presentata all'Agenzia delle Entrate in uno degli Uffici Territoriali della Direzione Provinciale nella cui circoscrizione era stata fissata l'ultima residenza del defunto. La dichiarazione può essere presentata direttamente o mediante spedizione per raccomandata (in tal caso si considera presentata il giorno di consegna all'ufficio postale). Devono essere prodotte le seguenti copie:

  1. una copia per l'Ufficio dell'Agenzia delle Entrate;
  2. una copia per ogni Comune competente in base agli immobili che cadono in successione, per effettuare la variazione ai fini IMU;
  3. una copia per ogni Ufficio Provinciale - Territorio dell'Agenzia (ex conservatoria) competente in base agli immobili che cadono in successione (queste copie saranno vidimate e restituite al contribuente per le volture catastali, che dovranno essere effettuate entro 30 giorni dalla data di presentazione della dichiarazione di successione);
  4. una copia in bollo se richiesta dall'istituto di credito per lo svincolo dei conti intestati al defunto.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su dichiarazione di successione - copie da presentare all'agenzia delle entrate.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.