Dichiarazione dei redditi e detrazione interessi passivi mutuo per la ristrutturazione [Commento 1]

  • salvociardo 25 marzo 2015 at 13:15

    Vorrei chiedere un mutuo ristrutturazione e non riesco a capire bene il meccanismo di detrazione fiscale del 19% sugli interessi passivi. Vorrei , qualora fosse possibile, un esempio pratico.
    Nella fattispecie io chiedo un mutuo di 50.000 € , entro i tempi stabiliti dalle autorizzazioni varie spendo 40.000 € .Ora ho capito che posso detrarre gli interessi solo sulla quota spesa , ma per quante annualità posso portameli in detrazione? Solo per l'annualità che vede la ristrutturazione o per tutte le annualità fino a che non vado a copertura dei 40.000? Grazie

    • Simone di Saintjust 25 marzo 2015 at 13:44

      Può portare in detrazione il 19% degli interessi del mutuo finalizzato alla ristrutturazione dell'immobile in rapporto ad un capitale pari, in pratica, a quello per cui richiede la detrazione del 50% delle spese sostenute (comprensive di eventuali oneri accessori).

      Il mutuo concesso deve essere garantito da ipoteca volontaria iscritta sull'immobile oggetto di ristrutturazione (mutuo ipotecario) e non può essere portata in detrazione, per ciascuna annualità d'imposta, una somma superiore a 2.582,28 euro.

      Il diritto alla detrazione viene meno a partire dal periodo d'imposta successivo a quello in cui l'immobile non è più utilizzato come abitazione principale. Altrimenti, la detrazione può essere fruita fino alla naturale estinzione del mutuo.

Torna all'articolo