La cartella esattoriale - ruolo notifica e riscossione coattiva [Commento 1]

  • karalis 3 giugno 2008 at 13:10

    Dal 1° giugno 2008 una novità rilevante sulle cartelle esattoriali: non ci saranno più cartelle esattoriali prive dell'indicazione del responsabile del procedimento.

    Ai ruoli consegnati agli agenti della riscossione di Equitalia spa a decorrere per l'appunto dal primo giugno 2008 si applica infatti l'articolo 36 del decreto legge 248/2007, poi convertito con modificazioni dalla legge 31/2008, il quale stabilisce che le cartelle di pagamento di ogni genere devono contenere, «a pena di nullità, l'indicazione del responsabile del procedimento di iscrizione a ruolo e di quello di emissione e di notificazione della stessa cartella».

    La mancata indicazione dei responsabili dei procedimenti nelle cartelle di pagamento relative a ruoli consegnati prima di questa data, sottolinea la norma, «non è causa di nullità delle stesse».

    L'Agenzia delle entrate ha pertanto provveduto ad elaborare un nuovo modello di cartella esattoriale, approvando il provvedimento del 22 aprile scorso che riporta sia il nome del funzionario responsabile dell'iscrizione al ruolo sia di quello incaricato dell'emissione e della notifica della cartella. Tali informazioni sono individuabili nella sezione della cartella esattoriale titolata «dettaglio degli addebiti».

    L'Unione nazionale consumatori ricorda che l'intervento normativo si è reso necessario a seguito dell'emanazione dell'ordinanza n. 377/2007 della Corte costituzionale la quale aveva stabilito l'illegittimità delle cartelle esattoriali che non riportavano il nome del responsabile del procedimento, come aveva disposto l'art. 7 dello statuto del contribuente (legge n. 212/2000).

1 2 3 10

Torna all'articolo