Ricorso giudiziale avverso la cartella esattoriale

Le motivazioni per il ricorso alla cartella esattoriale

Una prima considerazione sui ricorsi riguarda le motivazioni utilizzabili per il ricorso: in generale la cartella esattoriale può essere contestata soltanto per vizi formali propri o di notifica, oppure per vizi di notifica dell'atto precedente. Se l'atto precedente risulta regolarmente notificato e non impugnato nei termini previsti, la cartella [ ... leggi tutto » ]

Come presentare il ricorso alla cartella esattoriale

Occorre eseguire la notifica del ricorso in originale, redatto su carta da bollo (per atti giudiziari), nella misura di € 14,62 ogni quattro facciate. La notifica va fatta all'ente impositore, in uno dei seguenti modi: a) tramite l’ufficiale giudiziario, secondo le norme degli articoli 137 e seguenti del codice di [ ... leggi tutto » ]

Conseguenze della proposizione del ricorso alla cartella esattoriale

Il ricorso non vale, di per sé e fino alla decisione della controversia, a sospendere il pagamento del tributo eventualmente dovuto. Tuttavia, il ricorrente, se ritiene che dall'atto impugnato possa derivargli un danno grave ed irreparabile può chiedere alla Commissione Tributaria Provinciale competente la sospensione dell'esecuzione dell'atto stesso (secondo [ ... leggi tutto » ]

Ricorso alla cartella esattoriale - La sentenza ed i mezzi d’impugnazione

La Commissione Tributaria Provinciale, terminato il processo, si pronuncia con sentenza. La sentenza è resa pubblica, mediante deposito nella segreteria, entro trenta giorni dalla data della deliberazione. Il dispositivo della sentenza è comunicato alle parti costituite entro dieci gironi dal deposito suddetto. Le sentenze della Commissione Tributaria Provinciale possono [ ... leggi tutto » ]

Assistenza tecnica nel ricorso giudiziale avverso la cartella esattoriale

Per controversie riguardanti tributi in contestazione fino ad € 2.582,28, il ricorso può essere presentato direttamente dal contribuente, senza che sia obbligatoria la difesa tecnica. Per le controversie aventi ad oggetto una somma superiore a quella predetta, il ricorrente deve essere assistito da un difensore abilitato (avvocato, dottore commercialista, [ ... leggi tutto » ]

Motivi di opposizione alla cartella esattoriale

1) La cartella esattoriale, per legge deve essere notificata, se vi ritrovate nella cassetta postale una cartella inviata per posta ordinaria o prioritaria, questi non è valida ma nulla; 2) Accertatevi che il tributo richiesto non sia prescritto, anche se il tributo è prescritto non è da escludersi che [ ... leggi tutto » ]