Iseeu – accesso alle agevolazioni per gli studi universitari

Attenzione » il contenuto dell'articolo è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento in fondo alla pagina.

ISEEU - Come beneficiare delle agevolazioni concesse per gli studi universitari

Per beneficiare delle agevolazioni concesse per gli studi universitari (riduzione tasse di iscrizione, concessione di borse di studio, eccetera) si applica un particolare indicatore Isee modificato, denominato Iseeu. L'Iseeu che introduce specifici e più stringenti  criteri  per l'università - così come previsto dall'articolo 5 del decreto della presidenza del Consiglio dei ministri del 9 Aprile 2001 (Uniformità di trattamento sul diritto agli studi universitari, ai sensi dell'articolo 4 della legge 390 del 2 dicembre 1991) - al fine di tenere adeguatamente conto dei soggetti che sostengono effettivamente l'onere di mantenimento dello studente e contrastare l'elusione.

Cosa sono ISEE e ISEEU e come si calcolano

L'ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) in base ai criteri di cui al D.Leg. 109/1998 è un sistema che misura la capacità economica del nucleo familiare dello studente e considera, oltre ai redditi e ai patrimoni dell'anno precedente a quello di presentazione della domanda, anche la composizione del nucleo familiare e particolari condizioni legate, per esempio, al fatto che il nucleo sostenga un canone di locazione o abbia un contratto di mutuo.

L'ISEEU (Indicatore della Situazione Economica Equivalente Universitario) è un ricalcalo dell'ISEE che tiene conto di alcuni criteri specifici previsti per l’Università previsti dal DPCM 9 aprile 2001 e precisamente nei seguenti casi:

ISEEU - Definizione del nucleo familiare dello studente

Il nucleo familiare convenzionale dello studente è definito ai sensi del DPCM 7 maggio 1999, numero 221, articolo 1 bis, con le integrazioni previste dall'articolo 5 del D.P.C.M. 9 aprile 2001.

Appartengono al nucleo familiare convenzionale:

Altre specificità dell'ISEEU rispetto all'ISEE

In particolare, oltre al fatto che sono presi in considerazione anche redditi e patrimoni posseduti all'estero mentre redditi e patrimoni di fratelli/sorelle sono calcolati al 50%,  nell'ISEEU il nucleo familiare del richiedente i benefici è integrato con quello dei genitori quando non ricorrano entrambi i seguenti requisiti:

a) residenza esterna all'unità abitativa della famiglia di origine, da almeno due anni rispetto alla data di presentazione della domanda, in alloggio non di proprietà di un suo membro;

b) redditi propri da lavoro dipendente o assimilati fiscalmente dichiarati dal richiedente superiori o uguali ad una determinata soglia (7.212 euro).

Qualora ricorrano entrambi i requisiti lo studente è considerato ai fini della determinazione della composizione familiare e ai fini reddituali facente parte di un nucleo familiare nuovo. In caso contrario lo studente, anche se componente di altra famiglia anagrafica, è considerato facente parte del nucleo familiare dei genitori.

In conclusione, viene considerato indipendente lo studente che alla data di presentazione della domanda si trovi in entrambe le seguenti condizioni:

Qualora non ricorrano entrambi i requisiti di cui sopra, il nucleo familiare dello studente è integrato con:

Per fare una domanda su ISEE e misure di sostegno al reddito nonchè su tutti gli argomenti correlati accedi al forum cliccando qui.

1 agosto 2013 · Carla Benvenuto

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni

cerca