Idea di vendere nuda proprietà di immobile ipotecato e a rischio espropriazione

In sintesi la situazione: società snc artigiana indebitatissima a rischio chiusura senza possibilità di far fronte a tutti i debiti con dipendenti, stato, banche,fornitori...

Soci proprietari di casa con ipoteca iscritta da banca per un debito dell'azienda, importo di tale ipoteca immobiliare molto inferiore al valore della casa da salvare.

Idea di vendere ad una terza persona a conoscenza dei problemi la nuda proprietà della casa al fine di saldare la banca che ha iscritto ipoteca immobiliare ed evitare il pignoramento della casa.

In caso di chiusura/fallimento della società con impossibilità di pagare tutti i debiti c'è rischio di revocatoria ordinaria o fallimentare per chi ha acquistato la nuda proprietà della casa?

Ci sono soluzioni migliori che evitino una futura revocatoria e salvare l'immobile?

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità o per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su idea di vendere nuda proprietà di immobile ipotecato e a rischio espropriazione. Clicca qui.

Stai leggendo Idea di vendere nuda proprietà di immobile ipotecato e a rischio espropriazione Autore Lilla De Angelis Articolo pubblicato il giorno 2 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 14 gennaio 2017 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte Inserito nella sezione giurisprudenza del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

cerca