Tutte le ipoteche iscritte da Equitalia per debiti inferiori 8 mila euro sono illegittime

Ciò è quanto sancito dalle Sezioni Unite della Corte di Cassazione, con sentenza numero 5771 del 12/04/2012, chiarendo che anche le ipoteche iscritte precedentemente il decreto legge numero 40/2010 (provvedimento che aveva previsto il tetto minimo dei debiti a euro 8.000) sono illegittime.

Secondo i giudici della Cassazione, infatti, la norma del 2010 non riguarda soltanto le azioni future del concessionario ma anche quelle passate poiché il principio espresso consiste nel fissare un limite coincidente con quello dell'espropriazione (euro 8.000 per l'appunto), sotto il quale non possono eseguirsi ipoteche.

30 novembre 2010 · Andrea Ricciardi

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca