Perchè equitalia può iscrivere ipoteca esattoriale - la legge

All'interno della folta normativa che disciplina il diritto tributario vi è l'articolo 49 del decreto legislativo 26 febbraio 1999, numero 46, il quale testualmente stabilisce che: "Per la riscossione delle somme non pagate il concessionario procede ad espropriazione forzata sulla base del ruolo, che costituisce titolo esecutivo [...] il concessionario può altresì promuovere azioni cautelari e conservative, nonchè ogni altra azione prevista dalle norme ordinarie a tutela del creditore".

Il testo indica chiaramente che all'Agente di riscossione sono legislativamente attribuite delle funzioni proprie di organismi pubblici.

Basti pensare che in fatto di crediti fra privati per avere un titolo esecutivo, quindi di pari efficacia della cartella scaduta, è necessario, dapprima e come condizione di procedibilità, inviare atto di diffida e costituzione in mora, indi poi presentare ricorso al giudice per ottenere (previa documentazione esaustiva del credito medesimo) il decreto ingiuntivo che, solitamente, non essendo provvisoriamente esecutivo non permette l'immediata aggressione dei beni del debitore. Lo si deve poi notificare al debitore, attendere quindi i 40 giorni previsti per legge affinché il debitore possa esercitare la facoltà di opporsi.

Trascorso tutto questo tempo, sempre se non interviene né opposizione né il pagamento, si deve formare il atto di precetto con cui si intima il pagamento, sempre con termine di minimo 10 gg dalla notifica. Solo dopo si può richiedere il pignoramento al tribunale. Tutta una procedura che richiede tempi non brevi e, chiaramente, l'assistenza di un legale.

Se il credito è di un ente pubblico che da mandato all'agente di riscossione i tempi saranno diversi.

FASE 1 formazione del ruolo - notifica cartella (gg. 60) - trasformazione automatica in titolo esecutivo

FASE 2 iscrizione ipoteca ex articolo 77 sulla base del ruolo, notifica intimazione pagamento (assimilabile al precetto) con termine gg 5, pignoramento. Il tutto senza l'intervento del Giudice nella formazione degli atti impositivi.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su perchè equitalia può iscrivere ipoteca esattoriale - la legge. Clicca qui.

Stai leggendo Perchè equitalia può iscrivere ipoteca esattoriale - la legge Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 20 febbraio 2011 Ultima modifica effettuata il giorno 26 dicembre 2016 Classificato nella categoria iscrizione di ipoteca del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

cerca