Interpello ordinario » Piccolo prontuario per il contribuente

Il vademecum sull'interpello ordinario

L'interpello è un'istanza che il contribuente rivolge all'Agenzia delle Entrate prima di attuare un comportamento fiscalmente rilevante, per ottenere chiarimenti in merito all'interpretazione di una norma obiettivamente incerta, relativa a tributi erariali, da applicare a casi concreti e personali. L'istituto dell'interpello ordinario è previsto dall'articolo 11 della legge numero [ ... leggi tutto » ]

L'istanza di interpello ordinario

L'istanza può essere presentata dal contribuente o da coloro che in base a specifiche disposizioni di legge sono obbligati a porre in essere adempimenti tributari per conto dello stesso. Detti soggetti presentano l'interpello alla Direzione regionale dell'Agenzia delle entrate competente, in relazione al proprio domicilio fiscale. Le Amministrazioni dello [ ... leggi tutto » ]

Quando il contribuente può ricorrere all'interpello ordinario

Il contribuente può ricorrere allo strumento dell'interpello ordinario solo se coesistono i seguenti elementi: Se, dall'interpretazione della disposizione tributaria oggetto dell'istanza, emergano obiettive condizioni di incertezza. Ciò vuol dire che potrà essere inviata la richiesta, se il significato della norma in esame è palesemente oscuro o contraddittorio; Se la [ ... leggi tutto » ]