Insulti via telefono dal recupero crediti

Attenzione » il contenuto dell'articolo è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento in fondo alla pagina, oppure qui.

Ho un debito di 2000 e 500 euro e questa sera alle ore 21 sono stata chiamata da un recupero crediti di Roma, che tra l'altro tra SMS e telefonate sono giorni che mi contatta e sono giorni che spiego il motivo del mio arretrato, questa sera sono stata addirittura insultata.

Ho chiuso la telefonata, sono stata richiamata da due numeri di cellulare e sono stata minacciata che se non avessi pagato ci saremmo visti in TRibunale" ha urlato.

Quando ho chiesto l'indirizzo per inviare una lettera di diffida , la signorina sconosciuta si è alterata ed ha urlato nuovamente che ci saremmo visti in tribunale.

Tra l'altro si sono messi a paralare dei fatti miei con una persona che si trovava in casa in quel momento, chiedendo a lui il mio nominativo.

Cosa faccio ?

7 novembre 2010 · Simone di Saintjust

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.