Avviso di accertamento cartella esattoriale e ingiunzione fiscale

Avviso di accertamento, avviso di addebito, cartella esattoriale e ingiunzione fiscale - differenze

L'avviso di accertamento immediatamente esecutivo, l'avviso di addebito, la cartella esattoriale e l'ingiunzione fiscale sono gli strumenti definiti nel tempo dal legislatore per la riscossione coattiva di crediti erariali e contributivi, tributi locali e sanzioni amministrative. Passeremo in rassegna questi atti esecutivi, tristemente famosi al cittadino, [ ... leggi tutto » ]

Ingiunzione fiscale (o di pagamento)

L’ingiunzione, fiscale o di pagamento, è un particolare tipo di atto esecutivo. In quanto prodromico all'esecuzione forzata, deve contenere gli elementi dell'atto di precetto così come previsto dall'articolo 480 del codice di procedura civile, vale a dire:  l’intimazione a pagare una somma indicata;  il termine di trenta giorni entro [ ... leggi tutto » ]

Ruolo e cartella di pagamento o cartella esattoriale

A norma dell'articolo 10 del Dpr 602/73 per "ruolo" deve intendersi "l'elenco dei debitori e delle somme da essi dovute formato dagli uffici dell'Amministrazione ai fini della riscossione a mezzo del concessionario". Il ruolo viene consegnato dall'ufficio al concessionario (articolo 24 del medesimo decreto), il quale, a norma del [ ... leggi tutto » ]

Come procedere per impugnare al cartella esattoriale

Dunque, per opporsi ad una cartella esattoriale è preliminarmente necessario identificare l’ente impositore e la natura del credito azionato. In termini generali, e fatte si possono ipotizzare tre tipi di opposizioni avverso la cartella esattoriale, così come chiaramente desumibile da Cass., Sez. II, 22 febbraio 2010, numero 4139, che, [ ... leggi tutto » ]

Avviso di addebito (INPS) ed Avviso di accertamento (Agenzia delle Entrate)

Il legislatore, con l’assillante preoccupazione di incassare nel più breve tempo possibile, ed eludere nel contempo i termini di decadenza per la notifica della cartella esattoriale a partire dalla data di esecutività dei ruoli, ha sensibilmente modificato gli istituti dell'accertamento e della riscossione, nel senso di unificarli per creare [ ... leggi tutto » ]

Dall'avviso di accertamento al recupero forzato

Nell'ipotesi di una non corretta notifica dell'avviso di addebito o dell'avviso di accertamento, viene dunque a mancare la possibilità di segnalare la nullità della notifica in sede di opposizione alla successiva cartella esattoriale. Così, il contribuente rischa di venire a conoscenza della pretesa tributaria a seguito dell'adozione di atti [ ... leggi tutto » ]