Prestazione professionale non pagata e ingiunzione di pagamento

Ho avuto una prestazione professionale da un geometra che ha sistemato i progetti e le schede catastali della casa che abbiamo acquistato facendo il rogito nel marzo del 2005.

D'accordo con il vecchio proprietario abbiamo scritto nel compromesso che avrei pagato io le spese per il geometra. La prestazione professionale si è svolta e conclusa nel 2004 e ho pagato le fatture che mi ha fatto.

Senza avere mai sentito il geometra, a dicembre 2007 mi arriva una raccomandata dove mi dice che ci sono dei conti ancora da saldare.

Controllo le fatture e vedo che c'è sempre scritto acconto. Non faccio niente e passano altri tre anni ora mi arriva una raccomandata da un avvocato che mi chiede il pagamento pazzesco di circa 12000 € per la prestazione svolta nel 2004 se non pago entro 15 giorni fa una ingiunzione di pagamento.

Io non ho mai avuto nessuna fattura, e non è indicato niente anche nella raccomandata dell'avvocato ma dice che mi sono state consegnate delle note informative che invece non ho ricevuto.

Io credo che operi la prescrizione ma se così non fosse? ( sapendo che è in malafede ho paura che stia agendo a ragion veduta).

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su prestazione professionale non pagata e ingiunzione di pagamento.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.