Giuseppe Pennuto

Giuseppe Pennuto
L'uomo-consumatore, in una società dei consumi forzati e dei bisogni indotti, si considera investito del dovere di gioire, si considera come un'impresa di godimento e di soddisfazione. Ha il dovere di essere felice, innamorato, adulante/adulato, seducente/sedotto, ricco, impegnato, euforico e dinamico.

Egli deve vigilare per mobilitare costantemente tutte le sue virtualità, tutte le sue capacità consumatrici. Ha l'imperativo di divertirsi, di sfruttare a fondo tutte le possibilità, di provare emozioni, di gioire, di gratificarsi. Altrimenti è messo all'indice come uno "sfigato".

Gli articoli scritti per indebitati.it - Leggi

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


cerca