Indennità di disoccupazone per collaboratori coordinati e continuativi iscritti alla gestione separata inps

A partire dal gennaio 2013 ai collaboratori coordinati e continuativi, iscritti in via esclusiva alla Gestione separata presso l'INPS, verrà riconosciuta un'indennità mensile di disoccupazione se risultano soddisfatte, in via congiunta, le seguenti condizioni:

  1. abbiano operato, nel corso dell'anno precedente, in regime di monocommittenza;
  2. abbiano conseguito l'anno precedente un reddito lordo complessivo soggetto a imposizione fiscale non superiore al limite di 20.000 euro, annualmente rivalutato sulla base della variazione dell'indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati intervenuta nell'anno precedente;
  3. con riguardo all'anno di riferimento sia accreditato, presso la predetta Gestione separata di cui all'articolo 2, comma 26, della legge numero 335 del 1995, un numero di mensilità non inferiore a uno;
  4. abbiano avuto un periodo di disoccupazione ai sensi dell'articolo 1, comma 2, lettera c), del decreto legislativo 21 aprile 2000, numero 181, e successive modificazioni, ininterrotto di almeno due mesi nell'anno precedente;
  5. risultino accreditate nell'anno precedente almeno quattro mensilità presso la predetta Gestione separata di cui all'articolo 2, comma 26, della legge numero 335 del 1995.

L'indennità sarà pari ad un importo del 5 per cento del minimale annuo di reddito moltiplicato per il minor numero tra le mensilità accreditate l'anno precedente e quelle non coperte da contribuzione. Tale importo sarà liquidato in un'unica soluzione se pari o inferiore a 1.000 euro, ovvero in importi mensili pari o inferiori a 1.000 euro se superiore.

30 luglio 2013 · Carla Benvenuto

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità o per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indennità di disoccupazone per collaboratori coordinati e continuativi iscritti alla gestione separata inps. Clicca qui.

Stai leggendo Indennità di disoccupazone per collaboratori coordinati e continuativi iscritti alla gestione separata inps Autore Carla Benvenuto Articolo pubblicato il giorno 30 luglio 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 4 marzo 2017 Classificato nella categoria sostegno al reddito - contributi incentivi pensione di inabilità e assegno di invalidità - assegno familiare e per il nucleo familiare - indennità di disoccupazione Inserito nella sezione lavoro, pensioni, famiglia separazione e divorzio, Isee del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

1 12 13 14

cerca