Incentivi 2016: arriva la carta cultura per i nuovi maggiorenni

Attenzione » il contenuto dell'articolo è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento in fondo alla pagina, oppure qui.

Bonus per maggiorenni tra gli incentivi e le agevolazioni fiscali 2016, arriva la carta cultura per i nuovi diciottenni: vediamo quale sarà il suo scopo.

A i residenti in Italia (italiani o membri dell'UE) che compiono 18 anni nel 2016 è assegnata una carta elettronica alimentata con massimo 500 euro (per il 2016) utilizzabile per assistere a rappresentazioni teatrali e cinematografiche, per l'acquisto di libri e per l'ingresso a musei, mostre, eventi culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche, parchi naturali, spettacoli dal vivo.

Per la messa in atto di questa novità occorrono regole pratiche che dovranno essere definite da un futuro decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM), con specifica delle modalità di utilizzo dei fondi dedicati (290 milioni di euro per il 2016).

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info