La carta famiglia tra gli incentivi del 2016

Tra le agevolazioni fiscali e gli incentivi che saranno presenti nel 2016, arriva una novità interessante: scopriamo come funziona la carta famiglia.

La carta denominata “carta famiglia” destinata a famiglie residenti (italiane o straniere) con almeno tre figli minori a carico, consentirà di fruire sconti sull'acquisto di beni e servizi e riduzioni tariffarie relative a servizi pubblici.

I criteri di emissione e i requisiti (anche di reddito, da certificare esibendo l'ISEE) saranno definiti da un decreto ministeriale che dovrebbe arrivare entro Marzo.

Si sa solo che sarà emessa dai Comuni, che avrà durata biennale, e che potrà esser utilizzata anche per creare gruppi di acquisto nazionali e per fruire di servizi pubblici (trasporti, cultura, sport, turismo, etc.).

Gli sconti particolari legati a questa carta saranno concessi da soggetti pubblici o privati che volontariamente parteciperanno all'iniziativa e che conseguentemente potranno valorizzare pubblicizzare se stessi e la propria partecipazione.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su la carta famiglia tra gli incentivi del 2016.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.