Quest'anno tutti in vacanza grazie al bonus della nostra Michela!!! [Commento 1]

  • luciano ardoino 6 febbraio 2009 at 14:08

    Roma, 19 settembre 2008
    Questo pomeriggio la conferenza Stato-Regioni ha dato il via libera al provvedimento del sottosegretario al Turismo Michela Vittoria Brambilla che istituisce un unico standard di classificazione alberghiera su tutto il territorio nazionale: Italy stars & rating...

    ...ma dopo oltre tre mesi (28 gennaio 2009) e 10 dall'insediamento del nuovo sottosegretario al turismo ricevo notizia da Confindustria che il testo esiste (?) ma non è stato ancora pubblicato.

    Roma, 23 ottobre 2008
    A seguito del parere favorevole della Corte dei Conti, un decreto varato dal sottosegretariato alla Presidenza del Consiglio con delega al Turismo, Michela Vittoria Brambilla, che stabilisce l'erogazione di “buoni vacanze” da destinare alle famiglie disagiate. Bonus che potranno essere utilizzati per vacanze al mare, in montagna o di carattere termale in tutto l'arco dell'anno ad eccezione dei periodi che vanno dalla prima settimana di luglio all'ultima settimana di agosto e dal 20 dicembre al 6 gennaio...

    ...non è una pessima idea ma è stata copiata veramente male da quella francese; anche perchè i cugini d'oltralpe hanno impiegato 908 mld di euro e non 5 (cinque)!

    Roma, 27 gennaio 2009
    Dall'autorevole penna di Tobia De Stefano sul quotidiano ‘Liberò di Feltri, Matteo Marzotto dichiara che porteranno 150/170 milioni di nuovi turisti in Italia...

    ...mi hanno telefonato alcuni amici sparsi nel mondo che si occupano aziendalmente e seriamente di turismo da molti anni…non traduco per pietà le loro impressioni!

    luciano ardoino

    • c0cc0bill 6 febbraio 2009 at 14:44

      …mi hanno telefonato alcuni amici sparsi nel mondo che si occupano aziendalmente e seriamente di turismo da molti anni…non traduco per pietà le loro impressioni!

      Oddio Luciano, dammi un feedback.
      Leggendo l'articolo si capisce che è solo un tentativo per ironizzare su un ministro inadeguato, passato, come tanti, dalle stalle alle stelle per volontà divina?
      No, sai, perchè il blog è pieno di articoli incentrati sulla Michela. E mi dispiacerebbe molto se qualcuno non ne afferrasse il senso ....

1 2

Torna all'articolo