IMU - Guida semplice per abitazione a disposizione

IMU - Aliquota base

L'aliquota di base IMU è pari a 0,76% e i comuni possono aumentarla o diminuirla sino a 0,3 punti percentuali. Detta aliquota potrà, pertanto, oscillare da un minimo di 0,46% ad un massimo di 1,06%. Il Comune può, inoltre, variare l'aliquota base IMU nei casi seguenti:  immobili non produttivi [ ... leggi tutto » ]

IMU - Quota di imposta riservata allo Stato

E' riservata allo Stato la quota di imposta IMU pari alla metà dell'importo calcolato applicando alla base imponibile di tutti gli immobili, ad eccezione dell'abitazione principale e delle relative pertinenze, nonché dei fabbricati rurali ad uso strumentale, l'aliquota di base pari allo 0,76%. La quota di imposta IMU risultante [ ... leggi tutto » ]

IMU - versamento per il 2012

Il versamento dell'IMU è effettuato in generale in due rate: la prima rata, entro il 18 giugno, senza applicazione di sanzioni ed interessi, in misura pari al 50 % dell'importo ottenuto applicando le aliquote di base;  la seconda rata, entro il 17 dicembre, a saldo dell'imposta complessivamente dovuta per [ ... leggi tutto » ]

IMU - Esempio di calcolo per abitazione tenuta a disposizione

A decorrere dall'anno di imposta 2012, per l'abitazione non locata, il contribuente non pagherà né l'IRPEF né l'addizionale comunale e regionale all'IRPEF, perché tali imposte sono sostituite dall'IMU. IMU - Pagamento prima rata [ ... leggi tutto » ]