Ravvedimento operoso [Commento 1]

  • Romina 26 ottobre 2008 at 22:51

    Buonasera,
    mi chiamo Romina, mio marito da circa 3 anni ha aperto una ditta individuale che si occupa di installazioni e riparazione serramenti, quindi è un artigiano.
    Negli ultimi due anni ci siamo resi conto che diventa sempre più difficile riuscire a pagare le tasse.
    Ad esempio nel 2006 risulta che abbiamo guadagnato al netto circa 32000 euro, abbiamo pagato circa 11000 euro solo di rate per le tasse sul reddito, senza contare ovviamente i versamenti periodici dell'iva ,dell'inps e il secondo acconto da versare a novembre e che non essendo riusciti a pagare insieme all'ultima rata del 740 di novembre ci è stato rateizzato sulle tasse di quest'anno, ci ritroviamo dunque anche quest'anno a versare praticamente 2200 euro al mese per le tasse da luglio a ottobre, un secondo acconto di 4800 euro a novembre e ovviamente l'iva e l'inps ogni tre mesi. Ovviamente non riusciamo a sostenere tutte queste spese e non abbiamo idea di come riuscire a metterci in paro dato che praticamenta siamo alla fine di ottobre e dobbiamo pagare ancora tutti gli f24 relativi alla tasse sul reddito, iva e inps degli ultimi 3 trimestri. Volevo dunque chiedere , dato che il mio commercialista a quanto pare dice sempre di aver trovato una soluzione e poi mi ritrovo sempre allo stesso punto, è possibile chiedere una rateizzazione dell'intero debito dello scorso anno e di questo ( 2 acconto da versare a novembre 2007, ultima rata delle tasse sul reddito di novembre 2007, rate delle tasse sul reddito di luglio agosto settembre ottobre 2008, 2 acconto da versare a novembre 2008)prima che arrivi una cartella esattoriale per ognuna di queste cose e riuscire cosi a ripartire tranquillamente con il nuovo anno sapendo di aver risolto il problema di questo enorme debito?
    Se si in quante rate è possibile dividere il pagamento e soprattutto a chi devo rivolgermi per la richiesta?

1 2 3

Torna all'articolo