Il pignoramento presso la residenza del debitore - come evitarlo

In caso di pignoramento mobiliare potranno essere oggetto di pignoramento tutti i beni mobili presso la residenza di cui non si possa stabilire con esattezza la proprietà altrui con documenti certi (es. fatture).

Cambiare residenza potrebbe essere utile ad evitare il pignoramento presso i Suoi genitori, salvo che il cambio sia effettuato in tempi utili.

Prima del pignoramento dovranno esserLe recapitati gli atti giudiziari, che dovranno acquisire esecutività, dopodichè arriverà l'atto di precetto. Questo è l'ultimo atto prima dell'arrivo dell'ufficiale giudiziario.

Un legale è indispensabile se ha intenzione di fare opposizione agli atti, viceversa non è indispensabile se non ha intenzione di sviluppare una qualche linea di difesa.

Le consiglio tuttavia di cercare una strada transattiva per cercare di evitare tutto questo. Se ha bisogno di assistenza mi contatti in privato iuri.donati@gmail.com

da hai domande sui debiti? at indebitati.it forum

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

19 settembre 2010 · Chiara Nicolai

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su il pignoramento presso la residenza del debitore - come evitarlo.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • andrea 25 novembre 2010 at 18:02

    Salve,
    vorrei sapere se esiste la possibilità di registrare all'Ufficio delle Entrate anche una semplice scrittura tra privati inerente la vendita della quota del 50% di alcuni mobili contenuti nella casa di residenza.
    Questo in quanto ho "ceduto" la parte di mobilio -comunemente acquistato in passato- alla mia convivente e dovendo abbandonare la casa; la registyrazione all'Ufficio delle Entrate la vorrei effettuare per non lasciare la mia ex compagna gravata dall'onere di dimostrare che i mobili sono di sua esclusiva proprietà nell'ambito di una procedura di pignoramento - non ancora in corso ma certamente ipotizzabile- che mi riguarda , tenuto conto che il trasferimento della residenza , per comune accordo, avverrà tra 6 mesi.

    Grazie dell'attenzione.
    Andrea

    • cocco bill 25 novembre 2010 at 18:09

      Salve Andrea. La sua domanda andrebbe riproposta nella sezione "debiti e sovraindebitamento" del nostro forum.

      La registrazione al forum è da noi gradita, ma non è ovviamente necessaria per poter ottenere risposta.

      Potrà inserire il suo quesito e leggere la risposta dei consulenti anche come semplice ospite visitatore, non registrato.