Salvo 13 giugno 2008 at 13:03 dimenticavo di dire che non siamo di fronte ad un pignoramento per alimenti in quanto per alimenti si intende quanto di stretto necessario alla sussistenza che per giurisprudenza si intende:vitto,alloggio, pagamenti utenze,etc

  • karalis 13 giugno 2008 at 13:21

    Salvo 13 giugno 2008 at 13:03
    Dimenticavo di dire che non siamo di fronte ad un pignoramento per alimenti in quanto per alimenti si intende quanto di stretto necessario alla sussistenza che per giurisprudenza si intende:vitto,alloggio, pagamenti utenze,etc..e non il mantenimento che si intende altra cosa.
    Altro sono gli alimenti altro il mantenimento...d'altronde se facevo mancare i mezzi di sussistenza a mio figlio...che padre sarei?
    Mi potrei chiamare padre?
    Ma non è così ve lo posso assicurare a mio figlio non manca nulla sotto questo profilo...gli mancano i genitori a tempo pieno...
    spero di essere stato chiaro.
    Grazie

    Signor Salvo, nessuno ha messo in dubbio le sue qualità di padre.

1 2 3 4 9

Torna all'articolo

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info