Il mutuo e le normative di legge [Commento 5]

  • stella celentano 19 ottobre 2009 at 05:54

    Suggerimenti per chi si accinge a stipulare un mutuo

    Per i mutui stipulati dopo Febbraio 2007 non avete penali di estinzione e altra news importante, la surroga e la rinegoziazione sono gratuiti per cui potrete passare quando volete dal fisso al variabile.

    Alcune banche però mettono dei limiti al numero di volte le quali si può chiedere la rinegoziazione, per cui leggete bene il contratto di mutuo prima di firmare qualcosa e combinare un bel pastrocchio!

    Attenzione anche alla clausola floor, che ti stende al tappeto!Nel nostro sito abbiamo parlato più volte di questa problematica, puoi leggere negli altri articoli del nostro sito a riguardo, cercando la parola chiave “clausola floor“.

    Inoltre prima di firmare un mutuo qualsiasi sia il tasso fatevi specificare quanto è lo spread, in quanto è inutile avere un tasso basso e lo spread del 3%!

    Se posso darvi un consiglio utilizzate una tipologia di mutuo ibrida e veramente utile per il risparmiatore, il mutuo a tasso misto. Siamo infatti in un momento del mercato in cui l'Euribor è ai minimi storici con il costo del denaro al minimo storico.

    Dunque per i prossimi due anni fatevi fare un mutuo a tasso variabile con l'opzione di portarlo a fisso quando i tassi Euribor si saranno rialzati (2011?).

    Ciò per evitare qualsiasi equivoco contrattuale con la banca che può mettere nel contratto delle clausole del numero di rinegoziazioni di diritto del mutuatario.

1 3 4 5 6

Torna all'articolo