Il mutuo e le normative di legge [Commento 3]

  • Anonimo 5 settembre 2009 at 23:08

    E per i mutui stipulati prima del 2 febbraio 2007, come si applica la penale di estinzione?

    • marina leuca 6 settembre 2009 at 06:11

      In caso di estinzione anticipata, totale o parziale, dei mutui stipulati prima del 2 Febbraio 2007 (acquisto prima casa) o prima del 3 aprile 2007 (acquisto o ristrutturazione di unità immobiliare adibite ad abitazione, o allo svolgimento della propria attività), la penale è dovuto nell'importo massimo fissato dall'Accordo ABI-Associazioni dei consumatori siglato il 2/5/2007: le penali stabilite dall'accordo sono le seguenti:

      a) Mutuo a tasso variabile:

      * 0,50 % penale soglia
      * 0,20 % nel terzultimo anno di ammortamento del mutuo
      * 0,00 % negli ultimi due anni di ammortamento del mutuo

      b) Mutuo a tasso fisso stipulato antecedentemente all'anno 2001

      * 0,50 % penale soglia
      * 0,20 % nel terzultimo anno di ammortamento del mutuo
      * 0,00 % negli ultimi due anni di ammortamento del mutuo

      c) Mutuo a tasso fisso stipulato nel 2001

      * 1,90 % nella prima metà del periodo di ammortamento del mutuo
      * 1,50 % nella seconda metà del periodo di ammortamento del mutuo
      * 0,20 % nel terzultimo anno di ammortamento del mutuo
      * 0,00 % negli ultimi due anni di ammortamento del mutuo

      d) Mutuo a tasso misto stipulato prima del 2001

      * 0,50 % penale soglia
      * 0,20 % nel terzultimo anno di ammortamento del mutuo
      * 0,00 % negli ultimi due anni di ammortamento del mutuo

      e) Mutuo a tasso misto stipulato dal 2001

      e1) che prevedono variazione del tasso con cadenze periodiche pari o inferiori ai due anni

      * 0,50 % penale soglia
      * 0,20 % nel terzultimo anno di ammortamento del mutuo
      * 0,00 % negli ultimi due anni di ammortamento del mutuo

      e2) che prevedono variazione del tasso con cadenze periodiche superiori ai due anni

      se il tasso è variabile al momento dell'estinzione:

      * 0,50 % penale soglia
      * 0,20 % nel terzultimo anno di ammortamento del mutuo
      * 0,00 % negli ultimi due anni di ammortamento del mutuo

      se il tasso è fisso al momento dell'estinzione:

      * 1,90 % nella prima metà del periodo di ammortamento del mutuo
      * 1,50 % nella seconda metà del periodo di ammortamento del mutuo
      * 0,20 % nel terzultimo anno di ammortamento del mutuo
      * 0,00 % negli ultimi due anni di ammortamento del mutuo

      Il periodo di ammortamento da considerare (ai fini dell'applicazione delle misure massime delle penali 1,90 e 1,50) è circoscritta alla parte dello stesso regolata a tasso fisso, vigente al momento dell'estinzione anticipata del mutuo.

      Clausole di salvaguardia: nel caso in cui il contratto di mutuo preveda penali pari o inferiori alle misure massime stabilite dall'accordo, bisognerà applicare le seguenti riduzioni:

      * Mutui a tasso variabile / mutui a tasso fisso stipulati prima del 2001: riduzione 0,20%
      * Mutui a tasso fisso stipulati dal 2001:
      * se la penale contrattuale è pari o superiore a 1,25 %: riduzione 0,20 %
      * se la penale contrattuale è inferiore a 1,25 %: riduzione 0,15 %

1 2 3 4 5 6

Torna all'articolo