Cosa fare quando si scopre di essere una possibile vittima di un furto di identità?

  • Se avete il sospetto che la vostra posta sia stata rubata o che sia stata inoltrata una richiesta di variazione di indirizzo a vostro nome, contattate subito le Poste Italiane;
  • immediatamente dopo aver subito un furto o uno scippo, denunciate l'accaduto al Pronto Intervento (112 per i Carabinieri, 113 per la Polizia di Stato). Recatevi poi negli uffici dell'Autorità di Polizia Giudiziaria e presentate la denuncia, fornendo gli estremi dei documenti che vi sono stati sottratti;
  • se sospettate che qualcuno abbia usato il vostro nome (o quello dell'azienda) o altre informazioni per effettuare un acquisto a credito o richiedere un prestito, vi suggeriamo di contattare la vostra banca per segnalare l'accaduto e valutare se è necessario bloccare tutte le carte di credito;
  • contattate il creditore, la banca, la compagnia telefonica e l'azienda di servizi pubblici e congelate immediatamente i relativi conti;
  • dato che recuperare la propria identità rubata può essere un processo lungo e complicato, è importante prendere nota di tutte le comunicazioni e tenerne una copia. Se pensate che il vostro caso può condurre ad un processo civile, annotate anche quanto tempo utilizzate per risolvere il problema;
  • rivolgetevi alle associazioni difesa consumatori per ottenere consigli e consulenza su come agire per risolvere il problema, per verificare la propria situazione ed eventualmente per riconfermare la propria affidabilità creditizia. Le associazioni dei consumatori potranno fornire informazioni, suggerimenti e offrire tutela legale;

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info



Cerca