Precauzioni da seguire per evitare il furto di identità

  1. Fare attenzione quando si ricevono inaspettate richieste di informazioni personali da chi si qualifica come incaricato della banca, della polizia o di qualsiasi altra organizzazione. È sempre consigliabile non rispondere subito, ma recarsi di persona nella sede dell'organizzazione stessa, per essere certi di non cadere nelle mani dei criminali.
  2. Non perdere mai di vista carte di credito e bancomat. Se si richiede una nuova carta ed essa non arriva in tempi ragionevoli, avvertire l'emittente. Quando la si riceve, è bene firmarla con inchiostro indelebile e attivarla immediatamente. Tenerla costantemente sotto controllo durante i pagamenti. In caso di smarrimento contattare subito il servizio clienti.
  3. Se una bolletta non arriva, contattare immediatamente la società di servizio. Se la bolletta mancante risulta regolarmente spedita, potrebbe essere stata , intercettata da un truffatore per ricavarne dati personali.
  4. Prima di gettarli nella spazzatura, distruggere i documenti contenenti dati personali. E'   consigliabile  anche gettare i pezzetti di carta in contenitori diversi o in giorni diversi.
  5. È importante controllare periodicamente la propria situazione creditizia  per assicurarsi che non vi siano posizioni aperte illegalmente a proprio nome.
  6. Conservare al sicuro tutto ciò che contiene dati personali (passaporto,  patente, bollette, estratti conto, ecc.).  Limitare inoltre il numero di documenti da portare con sé ed evitare di lasciarli in auto.
  7. Quando viene  richiesta la copia di un documento,  insistere  per comunicarne soltanto gli estremi.
  8. Assicurarsi che la propria posta sia al sicuro finché non la si  ritiri, scegliendo una cassetta adeguata
  9. Per spedire documenti che contengono informazioni personali, chiedere consiglio all'ufficio postale.
  10. In caso di trasferimento, comunicare ai più presto la variazione alla banca, al fornitore della carta di credito ed a tutte le organizzazioni con cui si intrattengono  rapporti. E' consigliabile anche chiedere alle poste di attivare un servizio di inoltro.  Se si ha intenzione di stare fuori casa per un lungo periodo di tempo, si può  chiedere di usufruire di servizi di affidamento della propria corrispondenza all'ente postale  fino al proprio ritorno.
  11. Prima di firmare una ricevuta di una carta di credito controllarla attentamente: se compaiono tutte le informazioni della carta stessa (numero, scadenza, ecc., cancellare qualche cifra. Se l'esercente non lo consente è meglio cambiare negozio.
  12. Quando si opera  con il bancomat, osservare lo sportello e fare attenzione ad eventmli anomalie, alla presenza di qualcosa di diverso dal solito (ad es. una tasca laterale che prima non c'era contenente avvisi pubblicitari; un filo che esce o una sporgenza dalla fessura in cui si inserisce la carta, ecc.). Quando si digita il pin, coprire la tastiera con l'altra mano.

1 aprile 2009 · Giovanni Napoletano

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su precauzioni da seguire per evitare il furto di identità.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.