Come recedere da un contratto stipulato fuori dai locali commerciali

Esercizio del diritto di recesso da parte del consumatore per contratti stipulati fuori dei locali commerciali

Per i contratti e per le proposte contrattuali a distanza, il consumatore ha diritto di recedere senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di dieci giorni lavorativi. Il diritto di recesso si esercita con l'invio di una comunicazione scritta alla sede del professionista mediante lettera [ ... leggi tutto » ]

Decorrenza per l'esercizio del diritto di recesso relativamente a contratti stipulati fuori dei locali commerciali

Per i contratti o le proposte contrattuali negoziate fuori dei locali commerciali, il termine per l'esercizio del diritto di recesso decorre: dalla data di sottoscrizione della nota d'ordine contenente l'informazione di cui all'articolo 47 ovvero, nel caso in cui non sia predisposta una nota d'ordine, dalla data di ricezione [ ... leggi tutto » ]

Il diritto di recesso per contratti stipulati fuori dei locali commerciali

Le parti sono sciolte dalle obbligazioni cui risultano vincolate dalle clausole contrattuali (o da quelle contenute nella proposta contrattuale) a far data dalla ricezione della comunicazione di esercizio del diritto di recesso trasmessa dall'acquirente al professionista. Qualora sia avvenuta la consegna del bene il consumatore è tenuto a restituirlo [ ... leggi tutto » ]

Cosa si intende per contratti negoziati fuori dei locali commerciali

Sono da considerarsi contratti negoziati fuori dei locali commerciali i contratti tra un professionista ed un consumatore, riguardanti la fornitura di beni o la prestazione di servizi, in qualunque forma conclusi, stipulati: durante la visita del professionista al domicilio del consumatore o di un altro consumatore ovvero sul posto [ ... leggi tutto » ]

Esclusioni per l'esercizio del diritto di recesso nei contratti stipulati fuori dai locali commerciali

Restano esclusi dall'applicazione delle disposizioni sull'esercizio del diritto di recesso, anche se stipulati fuori dai locali commerciali, i contratti: per la costruzione, vendita e locazione di beni immobili ed i contratti relativi ad altri diritti concernenti beni immobili, con eccezione dei contratti relativi alla fornitura di merci e alla [ ... leggi tutto » ]

Contratti stipulati fuori dei locali commerciali - obblighi di informazione sul diritto di recesso

Per i contratti e per le proposte contrattuali perfezionate fuori dai locali commerciali, il professionista deve informare il consumatore del diritto di recesso. L'informazione deve essere fornita per iscritto e deve contenere: l'indicazione dei termini, delle modalità e delle eventuali condizioni per l'esercizio del diritto di recesso; l'indicazione del [ ... leggi tutto » ]