Credito al consumo - Cessione del quinto dello stipendio

È una forma di finanziamento di credito al consumo garantito, ottenibile esclusivamente da lavoratori dipendenti, sia pubblici che privati. La garanzia sta nel fatto che la banca o finanziaria si soddisfa direttamente sullo stipendio di chi chiede il prestito. E' un prestito non finalizzato (ossia non vincolato all'acquisto di uno specifico bene o servizio), a tasso di interesse fisso, con esborso iniziale in un'unica soluzione e rimborso secondo un piano predefinito a rate costanti, non superiori alla quinta parte dello stipendio mensile. Il rimborso delle rate è automatico, con trattenuta sulla busta paga da parte del proprio datore di lavoro. Il lavoratore percepirà dunque, per tutto il periodo del finanziamento, uno stipendio più basso. Si tenga conto che questa forma di finanziamento spesso ha dei tassi di interesse molto alti, e la riduzione dello stipendio può durare a lungo. Inoltre, in caso di cessazione del rapporto di lavoro, il finanziatore potrà rivalersi sul Trattamento di Fine Rapporto (TFR).

Ecco alcune delle domande più frequenti alle quali cerchiamo di dare una risposta sintetica come prima informazione utile per destreggiarsi nei meandri delle questioni economiche finanziarie. Ovviamente per approfondire le questioni occorre rivolgersi agli esperti.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca