Il consolidamento dei debiti

Il consolidamento dei debiti per lavoratori (o pensionati) e cattivi pagatori (iscritti alla CRIF) in ultima istanza (in assenza di soggetti che possano garantire per loro)

Ecco una breve panoramica sulle opportunità di consolidamento debiti per lavoratori (o pensionati) cattivi pagatori (iscritti alla CRIF) in ultima istanza (in assenza di soggetti che possano garantire per loro). Il consolidamento debiti, a cui ci si riferisce anche con i termini ristrutturazione debiti o rifinanziamento debiti, consiste essenzialmente [ ... leggi tutto » ]

Consolidamento debiti per cattivi pagatori in ultima istanza

Adesso vogliamo però occuparci dei cattivi pagatori (si faccia riferimento a questo articolo per la definizione di cattivo pagatore). Ad un cattivo pagatore, icritto alla CRIF, è per definizione precluso l'accesso al prestito personale. Pertanto dobbiamo necessariamente ipotizzare che sul prestito personale non sia possibile fare affidamento. Il merito [ ... leggi tutto » ]

Il trattamento di fine rapporto come strumento per consolidare i debiti

Fermiamoci, solo per un attimo, per fare il punto della situazione: dunque, sono un lavoratore dipendente, o pensionato, e cattivo pagatore in ultima istanza. In questa ipotesi: a) non posso ottenere prestiti personali; b) non posso accendere un mutuo dando in garanzia la casa di proprietà che non è [ ... leggi tutto » ]

Il prestito cambializzato per il consolidamento dei debiti

Cosa resta? Per un lavoratore in attività, che risulti essere cattivo pagatore, senza garanti, con l'unica garanzia di TFR (se dipendente) o di assicurazione vita ad accumulo e restituzione (se autonomo) l'ultima istanza è rappresentata dal prestito cambializzato. Il prestito cambializzato, è in sintesi, una forma di finanziamento a [ ... leggi tutto » ]

E per un pensionato qual è l'ultima istanza? - Il prestito vitalizio ipotecario

Il profilo di riferimento è ancora quello di un cattivo pagatore che abbia già ceduto il quinto della pensione. Egli non potrà pertanto accedere a: a) prestito personale; b) un mutuo dando in garanzia la casa di proprietà che non è ipotecata; c) alla sostituzione del mutuo esistente sulla [ ... leggi tutto » ]