Il concordato a saldo e stralcio con abbattimento dell'importo è un contratto di novazione

Denny, un concordato a saldo e stralcio con abbattimento dell'importo è un contratto di novazione, come si è cercato di dimostrare in questo articolo:

L'accordo a saldo e stralcio delle posizioni debitorie pregresse

Del resto, cosa si aspettava che le dicesse l'agente esattore?

Non si preoccupi, sottoscriviamo questo accordo, poi se non riesce ad onorarlo ripartiamo sempre da 7 mila euro?

Su questo blog cerchiamo di informare i debitori sugli strumenti giuridici che hanno a disposizione, sui propri diritti e su come non subire vessazioni, prepotenze, imbrogli e ricatti perpetrati dalle società di recupero crediti.

In altre parole cerchiamo di dare consapevolezza e punti di riferimento al debitore.

Dipende poi da ciascuno se intende - e come, in quale misura, intende - avvalersi di quanto qui apprende.

Noi non possiamo certo garantire il risultato.

La discussione continua in questo forum.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

18 settembre 2010 · Chiara Nicolai

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità o per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su il concordato a saldo e stralcio con abbattimento dell'importo è un contratto di novazione. Clicca qui.

Stai leggendo Il concordato a saldo e stralcio con abbattimento dell'importo è un contratto di novazione Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 18 settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 12 dicembre 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

cerca