Assicurazione RC Auto e modulo CID » Indennizzo diretto

Una volta compilato il modulo cid bisogna consegnare due copie, delle quattro di cui è composto, al conducente dell'altro veicolo con cui è avvenuto il sinistro.

In caso di accordo sulla dinamica dell'incidente è possibile poter usufruire di una procedura di rimborso dei danni molto più rapida, detta risarcimento diretto.

Si tratta di un procedimento volto a far ottenere il risarcimento del danno in modo semplice e tendenzialmente veloce.

Il danneggiato può chiedere il risarcimento direttamente alla propria compagnia di assicurazioni e non a quella dell'altro automobilista responsabile.

Quindi, a versare materialmente l'indenizzo sarà solo la compagnia dell'assicurato danneggiato che poi dovrà rivalersi su quella del responsabile.

Importante in questo campo l'intervento della Corte Costituzionale, che con la sentenza numero 180 del 19 Giugno 2009, ha sancito che:l'azione diretta contro il proprio assicuratore è configurabile come una facoltà, e quindi un'alternativa all'azione tradizionale per far valere la responsabilità dell'autore del danno.

Con questa prouncia, la Corte ha voluto chiarire che il risarcimento diretto è una facoltà e non un obbligo per il danneggiato che, quindi, in ogni caso potrebbe sempre scegliere di agire in causa contro l'assicurazione del danneggiante.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su assicurazione rc auto e modulo cid » indennizzo diretto.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.