Dove vengono registrati i nominativi dei cattivi pagatori e i dati di dettaglio relativi agli eventi pregiudizievoli?

La Banca d'Italia gestisce, direttamente o indirettamente, tre Sistemi di Informazioni Creditizie (SIC):

  • CRIC (Centrale Rischi Importi Contenuti) gestita dalla SIA e riguardanti le fattispecie di cui ai punti 3 e 4;
  • CR (Centrale Rischi) per importi superiori a 75 mila euro e sempre inerenti alle fattispecie 3 e 4;
  • CAI (Centrale Allarme Interbancaria) per le casistiche indicate al punto 6.

I Tribunali e gli Uffici di Pubblicità Immobiliare forniscono le informazioni relative ai casi indicati ai punti 7 e 8.

Nel Registro Informatico dei Protesti (RIP) gestito dalla Camere di Commercio, sono iscritti i dati relativi a protesti di assegni bancari, assegni postali, cambiali, tratte e vaglia cambiari (punto 5). Si tratta ancora di dati pubblici e pertanto accessibili a tutti.

Da quanto appena esposto emerge che le banche dati pubbliche (Bankitalia, i Tribunali, le ex conservatorie) non censiscono:

  • i soggetti morosi e gli eventi pregiudizievoli indicati al punto 1 (morosità intese come ritardati pagamenti);
  • i soggetti incagliati e gli eventi pregiudizievoli di cui al punto 2 (sospensione dei pagamenti e credito incagliato);
  • le richieste di finanziamento.

Ma alle finanziarie ed alle banche serve sapere quando il credito sta per essere concepito (richiesta di finanziamento) per bloccarne il parto (l'erogazione) - con un intervento contraccettivo (se possibile) o abortivo (se necessario) - qualora il genitore (il richiedente) risulti essere un cattivo pagatore.

Le finanziare e le banche vogliono poi evitare possibili devianze comportamentali del prestito concesso seguendolo con la dovuta apprensione, sia nella eventuale fase adolescenziale di morosità, sia quando comincia ad entrare in quella patologica dell'incaglio, prima di passare alla sofferenza vera e propria.

A fotografare le situazioni descritte ai punti 1 e 2, ci pensano allora le banche dati private dei cattivi pagatori:

A raccogliere, organizzare e rendere fruibili alla comunità di banche e finanziarie, le informazioni necessarie per la gestione del rischio sono:

  • EURISC gestita dalla CRIF (Centrale Rischi Intermediazione Finanziaria);
  • Experian Information Services;
  • Consorzio a Tutela del Credito (CTC)

Il Consorzio di Tutela del Credito (CTC) si occupa di censire le posizioni riguardanti ritardati pagamenti di 4 rate o comunque di quattro mesi..

CRIF, sostanzialmente, provvede a raccogliere i dati relativi agli eventi pregiudizievoli indicati al punto 2. Oltre a fare collezione delle richieste di finanziamento.

Ed Experian? Di questa banca dati dei cattivi pagatori si sente parlare così tanto poco (forse troppo poco ...).

L'home page del sito ci informa che la società fornisce:

  • soluzioni per la gestione del rischio di credito;
  • soluzioni che permettono di tenere sotto controllo le posizioni affidate, verificando l'insorgenza di eventuali criticità;
  • informazioni complete su proprietà e movimenti immobiliari, vincoli, ipoteche volontarie e giudiziarie, riepilogate in report sintetici ed esaustivi;
  • servizi che consentono un monitoraggio accurato e costante dei patrimoni immobiliari posti a garanzia dei rischi creditizi;
  • soluzioni on-line per interagire col database Experian e verificare le consistenze e i movimenti immobiliari di persone fisiche o giuridiche.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su dove vengono registrati i nominativi dei cattivi pagatori e i dati di dettaglio relativi agli eventi pregiudizievoli?.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • Federico 17 giugno 2009 at 23:00

    Salve; come posso scoprire se una tale persona si trova nel registro dei cattivi pagatori?
    Mi vuole acquistare una parte di immobile e sta chiedendo un mutuo, ma in un anno ancora non si è mosso nulla. Aspetto cortesemente una risposta
    grazie.
    Cordialmente
    Federico