Regola numero 5 » cercare possibilità per aumentare le proprie entrate destinate all‘economia domestica

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento, oppure qui.

Esiste la possibilità di guadagnare qualcosa in più? O potete esigere delle prestazioni che finora non avete chiesto come ad es. sussidi per la famiglia, contributi per l‘affitto, eventuali ammortamenti, ecc.? Quanto prestito può sopportare una famiglia? Ovviamente non può darsi una risposta universale a questa domanda. La risposta dipende dalle entrate presenti e future, dalle spese eccezionali e dal motivo per cui ci si indebita (mantenimento, acquisto o arredamento di una abitazione o degli arredi, bisogni di lusso, ecc.).

Per prima cosa è fondamentale valutare realisticamente le proprie possibilità finanziarie. In questo modo si può valutare quanto denaro può essere costantemente impie­gato per ripagare un prestito. Con l'aiuto di un libro contabile si devono registrare tutte le uscite (affitto, costi acces­sori, automobile, debiti esistenti, cibo, vestiario ecc.). La somma di tutte le uscite più la rata del nuovo potenziale debito vengono detratte dal reddito mensile netto. La diffe­renza determinatasi ci rivela se la relazione tra la rata del debito ed il reddito rimanente sia ancora sostenibile. Si dovrebbe anche tenere presente che, nel lungo periodo, potrebbero presentarsi anche spese non preventivate quali le spese per il dentista o per l'automobile. Per questo motivo si deve sempre pensare ad un “cuscinetto finan­ziario“, cioè all'accantonamento di una somma che funga da ammortizzatore per casi come quelli menzionati.

Consiglio: Quando sorgono domande o insicurezze dovete tempestivamente - senza alcun timore - chiedere consiglio ad un esperto; non lasciatevi guidare dal caso se intendete investire bene i vostri soldi.

Per porre una domanda sulle cause di sovraindebitamento, sul come uscire da una situazione di sovraindebitamento, sui debiti in generale, sull'usura e su tutti gli argomenti correlati clicca qui.

9 novembre 2007 · Loredana Pavolini

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca