IVA IRPEF ed altre imposte - Immobili in leasing o in locazione semplice strumentali al 100%

I canoni di leasing relativi ai beni immobili strumentali sono deducibili a condizione che il leasing abbia durata non inferiore alla metà del periodo di ammortamento, stabilito dai suddetti coeffi cienti ministeriali in relazione all'attività esercitata dal professionista, e comunque con un minimo di 8 anni e un massimo di 15 anni (articolo 54, comma 2 del Tuir - Per i beni immobili, il contratto deve avere comunque una durata minima di otto anni e una durata massima di quindici).

Pertanto, se la metà del periodo di ammortamento dell'immobile:

  • è compresa fra 8 e 15 anni (ad esempio 12 anni), la durata minima deve essere pari a tale valore (12 anni);
  • se detto arco temporale è superiore a 15 anni, quest'ultima è la durata minima contrattuale richiesta dalla norma(Si veda la Circolare numero 10/E del 13.03.06, par. 10, con riferimento all'analoga disposizione prevista in materia di reddito d'impresa prima delle modifiche recate all'articolo 102, comma 7, del Tuir dalla legge 244/2007).

Tale normativa trova applicazione per tutti i contratti di leasing stipulati entro il 31 dicembre 2009, per cui i relativi canoni di locazione sono deducibili (nel limite di un terzo per il periodo di imposta 2009) a condizione che il contratto sia stato stipulato nel rispetto dei limiti temporali di cui sopra.

Per contro, se il contratto di leasing è stato stipulato in data successiva al 31 dicembre 2009 risulteranno irrilevanti nella determinazione del reddito di lavoro autonomo, i canoni di locazione sostenuti (ai sensi della Risoluzione numero 13/E del 2 marzo 2010).

Si precisa, inoltre, che la precedente formulazione della norma articolo 54, comma 2 del Tuir, vigente fi no al 1° gennaio 2007, per i beni immobili strumentali utilizzati in forza di un contratto di leasing, prevedeva la deducibilità della rendita catastale dell'immobile; nell'attuale formulazione dell'articolo 54 tale indicazione non è stata riproposta e, quindi per tutti i contratti di locazione stipulati a partire dal 1° gennaio 2010, la rendita catastale dell'immobile non potrà essere portata in deduzione nella determinazione del reddito di lavoro autonomo(Si rinvia nuovamente ai chiarimenti contenuti nella Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate numero !3/E del 2 marzo 2010).

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su iva irpef ed altre imposte - immobili in leasing o in locazione semplice strumentali al 100%.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • LAPEGNA 30 marzo 2011 at 15:38

    Abbiamo ricevuto una fattura del notaio per la costituzione del ns. consorzio avente data 31/12/2009 e pagata da noi il 13/10/2010. Nel bilancio 2009 non è stata fatta la scrittura relativa alla fattura da ricevere.
    Posso scaricare il costo e l'Iva nell'anno 2010? Grazie

    • cocco bill 30 marzo 2011 at 16:45

      Salve, sig. Lapegna. Il suo quesito andrebbe riproposto nella sezione "fisco tasse e contributi" del nostro forum.

      La registrazione al forum è da noi gradita, ma non è necessaria per poter ottenere risposta.

      Potrà inserire il suo quesito e leggere la risposta dei consulenti anche come semplice ospite visitatore, non registrato.

    1 2 3 4