La multa è illegittima quando l'autovelox o il t-red non sono omologati o ne viene accertata la non idoneità sotto il profilo tecnico

Spesso le apparecchiature per il rilevamento automatico dell'infrazione, come autovelox e T-Red, si trovano al centro di veri e propri scandali ed inchieste penali. Si veda ad esempio questo articolo.

Tuttavia, è bene sapere la multa basata per infrazione rilevata da un autovelox o da un T-red è illegittima, e dunque nulla, solo quando è stato accertato che il particolare tipo di dispositivo coinvolto non è idoneo sotto il profilo tecnico o è privo di omologazione. O, ancora, quanto il dispositivo sia stato utilizzato per perpetrare un reato di falso, truffa e/o abuso d'ufficio.

Per esser chiari, se la fornitura è avvenuta a seguito di una gara d'appalto viziata da corruzione accertata, ma l'autovelox o il t-red risultano omologati ed idonei al rilevamento dell'infrazione, la multa è pienamente legittima.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca