La multa è illegittima quando l'autovelox o il t-red non sono omologati o ne viene accertata la non idoneità sotto il profilo tecnico

Spesso le apparecchiature per il rilevamento automatico dell'infrazione, come autovelox e T-Red, si trovano al centro di veri e propri scandali ed inchieste penali. Si veda ad esempio questo articolo.

Tuttavia, è bene sapere la multa basata per infrazione rilevata da un autovelox o da un T-red è illegittima, e dunque nulla, solo quando è stato accertato che il particolare tipo di dispositivo coinvolto non è idoneo sotto il profilo tecnico o è privo di omologazione. O, ancora, quanto il dispositivo sia stato utilizzato per perpetrare un reato di falso, truffa e/o abuso d'ufficio.

Per esser chiari, se la fornitura è avvenuta a seguito di una gara d'appalto viziata da corruzione accertata, ma l'autovelox o il t-red risultano omologati ed idonei al rilevamento dell'infrazione, la multa è pienamente legittima.

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su la multa è illegittima quando l'autovelox o il t-red non sono omologati o ne viene accertata la non idoneità sotto il profilo tecnico. Clicca qui.

Stai leggendo La multa è illegittima quando l'autovelox o il t-red non sono omologati o ne viene accertata la non idoneità sotto il profilo tecnico Autore Giuseppe Pennuto Articolo pubblicato il giorno 25 agosto 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 26 dicembre 2016 Classificato nella categoria contenzioso ricorso opposizione al verbale di multa . Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale Numero di commenti e domande: 1

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info