Il diritto di rivalsa nella polizza rc auto

Quando la compagnia assicurativa applica il diritto di rivalsa nella polizza rc auto.

Come noto, in caso di sinistro stradale, l'assicurazione può rivalersi contro l'assicurato in caso di gravi violazioni, il cosiddetto diritto di rivalsa.

La rivalsa è un diritto delle compagnie di assicurazione che, dopo aver pagato il risarcimento danni alle terze persone coinvolte in un incidente, possono chiedere al proprio assicurato, un rimborso qualora sussistono le gravi violazioni del Codice della Strada.

Ad esempio, giustificano la rivalsa le seguenti circostanze:

  • la guida in stato di ebbrezza o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti (o di psicofarmaci);
  • la violazione delle norme di carico del veicolo;
  • la revisione scaduta o la guida con patente scaduta.

È possibile, tuttavia, inserire nel contratto di assicurazione la clausola di rinuncia alla rivalsa, che comporta però un aumento del premio.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su il diritto di rivalsa nella polizza rc auto.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.