La tracciabilità della sospensione della patente

Oltretutto la sospensione viene iscritta sulla tua patente.

Per cui se commetti successivamente un'altra violazione dello stesso tipo, l'organo di polizia che accerta la trasgressione conoscerà la tua precedente violazione e tu verrai assoggettato a un periodo di sospensione della patente aumentato nel tempo.

Ti faccio un esempio.

Supponiamo per ipotesi che tu abbia violato (per la prima volta) l'articolo 142 comma 9 del s. (eccesso di velocità di oltre 40 km/h ma entro i 60 Km/h).

Questa violazione prevede la sanzione accessoria della sospensione della patente (per un periodo da 1 a 3 mesi).

A questo punto la legge dice che se violi nuovamente lo stesso articolo entro i successivi 2 anni, la sospensione della patente aumenta da un minimo di 8 a un massimo di 18 mesi.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca