Guida alla cambiale

Cambiale – guida alla cambiale

La cambiale è un titolo di credito all'ordine che attribuisce al legittimo possessore il diritto incondizionato a farsi pagare una somma determinata ad una scadenza indicata. Puo' essere emessa sottoforma di cambiale tratta o cambiale propria (il paghero' o vaglia cambiario). La cambiale tratta contiene un ordine di pagamento [ ... leggi tutto » ]

CONTENUTO DELLA CAMBIALE

Nella cambiale deve esserci: la denominazione di cambiale (o vaglia o paghero' cambiario) inserita nel contesto del titolo ed espressa nella lingua in cui esso e' redatto; l’ordine incondizionato di pagare una determinata somma (per la tratta) o l'incondizionata promessa di pagare (per il vaglia cambiario); il nome, il [ ... leggi tutto » ]

LA SCADENZA DELLA CAMBIALE

La cambiale puo’ essere emessa a vista, a certo tempo vista, a certo tempo data e a giorno fisso. Ma esaminiamo, nel dettaglio, le varie possibilità. a vista: è pagabile alla presentazione (che deve avvenire entro un anno dalla data di emissione). Il traente può abbreviare o allungare questo [ ... leggi tutto » ]

LA GIRATA DELLA CAMBIALE

La cambiale, in quanto titolo di credito all'ordine, può essere ceduta dal beneficiario in pagamento di un proprio debito. Tale trasferimento si attua mediante la girata, fatta sul retro del documento o su un foglio detto "allungamento", ad esso attaccato. La girata dev'essere fatta per l'importo totale della cambiale [ ... leggi tutto » ]

Il pagamento di una cambiale puo’ essere garantito con avallo

Il pagamento di una cambiale puo’ essere garantito con avallo per tutta o parte della somma. La garanzia puo’ essere prestata da un terzo o anche da un firmatario della cambiale. L’avallo è apposto sulla cambiale o sull’allungamento, e' espresso con le parole "per avallo" -o forma equivalente- ed [ ... leggi tutto » ]

ACCETTAZIONE DELLA CAMBIALE TRATTA

La firma di accettazione su una cambiale tratta (posta ovviamente dal trattario) e' indispensabile perché l'obbligazione a pagare risulti assunta. L'accettazione, tra l'altro, rende valida la cambiale indipendentemente dalla validita' dei contratti o accordi che l'hanno originata. Essa viene data scrivendo sulla cambiale "accettato" o "visto" o parole equivalenti [ ... leggi tutto » ]

IL PAGAMENTO DELLA CAMBIALE

Il detentore della cambiale (il beneficiario originale o l'ultimo a cui e' stata girata) può: aspettare la scadenza per riscuoterla; trasferirne ad altri la proprietà mediante girata; cedere la cambiale ad una banca prima della scadenza (mediante girata "all'incasso") chiedendo l'anticipazione del pagamento tramite il cosiddetto "sconto bancario". Questa [ ... leggi tutto » ]

MANCATO PAGAMENTO O MANCATA ACCETTAZIONE DELLA CAMBIALE - COSA SI PUO' FARE

Le azioni fattibili in caso di mancato pagamento sono l'esecuzione forzata sul patrimonio del debitore, il procedimento ingiuntivo e l'ordinario giudizio di cognizione. Esecuzione forzata sul patrimonio del debitore Servendosi della cambiale come titolo esecutivo (purche' sia in regola con i bolli). Cio' iniziando con un atto di precetto, [ ... leggi tutto » ]

PRESCRIZIONE DELLE AZIONI CAMBIARIE

Le azioni cambiarie dirette si prescrivono in tre anni a decorrere dalla data della scadenza della cambiale. Quelle di regresso si prescrivono invece in un anno dalla data di protesto o da quella della scadenza del titolo se vi e' la clausola "senza spese". Le azioni dei giranti gli [ ... leggi tutto » ]

CAMBIALE ALTERATA

In caso di alterazione del testo della cambiale, chi ha firmato dopo l'alterazione risponde nei termini del testo alterato, mentre chi ha firmato prima risponde nei termini del testo originario. Qualora non sia desumibile ne' dimostrabile il momento della firma, si presume che essa sia stata [ ... leggi tutto » ]

SMARRIMENTO, FURTO O DISTRUZIONE DELLA CAMBIALE

In questi casi il portatore può fare denuncia al trattario e chiedere l'ammortamento del titolo con ricorso al presidente del Tribunale del luogo in cui la cambiale e' pagabile, o al giudice di pace del luogo in cui egli ha domicilio. Il giudice, fatte le dovute verifiche, emettera' un [ ... leggi tutto » ]