I debiti all'origine del pignoramento - Debiti per alimenti dovuti ex articolo 433 codice civile

Costituiscono debiti alimentari gli assegni periodici dovuti a parenti ed affini, anche non risultanti da provvedimenti dell'Autorità giudiziaria, derivanti dall'obbligo previsto dall'articolo 433 del codice civile, da corrispondere:

  1. al coniuge;
  2. ai figli legittimi o legittimati o naturali o adottivi, e, in loro mancanza, ai discendenti prossimi, anche naturali;
  3. ai genitori e, in loro mancanza, agli ascendenti prossimi, anche naturali; agli adottanti;
  4. ai generi e alle nuore;
  5. al suocero e alla suocera;
  6. ai fratelli e alle sorelle germani o unilaterali; con precedenza dei germani sugli unilaterali.

Per la quantificazione dei debiti alimentari ex articolo 443 del codice civile valgono regole ovviamente analoghe a quelle discusse per i crediti alimentari.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca