Gli accordi transattivi tra debitore e creditore

Intanto separi i debiti che ha con Equitalia dagli altri.

Con Equitalia non sono possibili accordi transattivi. Il massimo che si può ottenere è una dilazione dei pagamenti fino a 72 rate.

Con le altre finanziarie e/o banche l'accordo a saldo stralcio si può ottenere anche al 10% della cifra a debito, se si è capaci di trattare.

Non penso sia il suo caso, tuttavia. Lei cita un accordo transattivo raggiunto con un creditore, in cui non avendo pagato la terza rata ha dovuto poi corrispondere l'intero debito.

Se avesse stipulato con il fornitore un accordo scritto, avrebbe dovuto corrispondere solo il debito residuo, perchè un accordo a saldo stralcio costituisce novazione contrattuale.

Le riporto, sull'argomento, un articolo pubblicato sul blog qualche tempo fa. Ne faccia tesoro per il futuro.

Il contenzioso in materia di contratti bancari e/o finanziari è problema di grande rilievo e tale da costituire gran parte della materia sottoposta all'esame delle Autorità giudiziarie.

Non sempre, però, può risultare premiante per il creditore adire l'Autorità Giudiziaria per il recupero del credito; sia per la nota lungaggine del processo civile, sia per il grado di aleatorietà che comporta ogni causa.

La transazione è uno dei rimedi stragiudiziali che si è fatto strada in questi ultimi anni.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

, , , , , , , , , , , , , , , , ,

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su gli accordi transattivi tra debitore e creditore. Clicca qui.

Stai leggendo Gli accordi transattivi tra debitore e creditore Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 18 settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


cerca