Decisioni dell’arbitro bancario finanziario

Decisioni Arbitro Bancario Finanziario adottate dal Collegio di Coordinamento

Com'è noto, quando il titolare del Bancomat disconosce gli addebiti in conto corrente imputandoli a clonazione della carta, le perdite conseguenti, di cui il correntista deve farsi carico, non possono superare, al massimo, i 150 euro.  Naturalmente, ciò vale solo nel caso in cui egli non abbia ...

Decisioni Arbitro Bancario Finanziario in tema di bancomat carte di credito e carte revolving

La prime carte BANCOMAT (o l'equivalente BancoPosta) immesse sul mercato sono dotate solo di una banda magnetica.  Nella banda magnetica vengono memorizzati i dati di addebito: tipicamente l'identificativo del cliente, quello dell'intermediario emittente (l'istituto bancario o Poste Italiane) ...

Decisioni Arbitro Bancario Finanziario in tema di clausole vessatorie portabilità violazione dovere buona fede contrattuale risarcimento

Ho un amico che ha un mutuo con Banca Intesa residuo di 70 mila euro: ha sempre pagato regolarmente, tuttavia non ha più un conto corrente per evitare pignoramenti da parte della moglie separata già verificatisi in passato, per sostenere spese di ...

Decisioni Arbitro Bancario Finanziario in tema di conto corrente servizi bancari connessi prestiti

Spetta alla banca l'onere di provare quali siano le condizioni economiche applicabili al rapporto di conto corrente con il cliente.  In mancanza di un contratto sottoscritto dal cliente, gli interessi e gli altri oneri, addebitabili in conto corrente, sono determinati dal Testo Unico Bancario (TUB), il quale prevede che il contratto sia automaticamente integrato sulla base di informazioni ...

Decisioni Arbitro Bancario Finanziario in tema di credito al consumo

Sempre più usato lo strumento del ricorso all'Arbitro Bancario Finanziario da parte dei consumatori che devono contestare un comportamento illecito ad una banca: oneri minori, più velocità nelle sentenze e non obbligatorietà della difesa di un legale.  Non si ferma il successo dell'Arbitro bancario ...

Decisioni Arbitro Bancario Finanziario in tema di protesto e segnalazione illegittima in centrale rischi

In data 14/04/2009 mi è stato levato un protesto per un assegno recante firma non riferibile al correntista ma non denunciato smarrito o rubato - assegno recante una firma di traenza illeggibile.  Preciso che si trattava di un c/c postale cointestato con mia madre (che aimé non c'è ...

Briciole di pane - navigare a ritroso nelle sezioni

giurisprudenza in materia di debiti, prestazione di garanzie, azione revocatoria e riscossione coattiva dei crediti insoddisfatti
decisioni dell’arbitro bancario finanziario

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su decisioni dell’arbitro bancario finanziario. Clicca qui.

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti