Come difendersi dal furto di identità

Furto d'identità - Le cose da ricordare

Le Aziende (banche, società emittenti carte di credito, fornitori quali ENEL, ACEA, ecc.) non telefonano mai, non mandano email né propri rappresentanti a casa dei Clienti per chiedere dati personali o riservati come il numero del conto, il codice fiscale, il numero della carta di credito, le modalità di [ ... leggi tutto » ]

Come difendersi dal furto di un documento o di un titolo di credito

È necessario: conservare a casa o, comunque, in un luogo sicuro una fotocopia dei documenti e, quindi, della patente di guida, del passaporto, della carta di identità, del porto d’armi, del tesserino professionale,dei dati relativi alla carta di credito o al Bancomat, ecc.; non conservare tutti i documenti di [ ... leggi tutto » ]

Furto di identità - Suggerimenti su come gestire i documenti bancari

Fate così: Annotate le date di arrivo degli estratti conto (ad esempio: metà gennaio, aprile, luglio, ottobre) ed inteerrogate la banca se per una di quelle date non vi sono pervenuti (tenendo a mente che potrebbe essere in ritardo, ma è sempre meglio prevenire i pericoli!); quando decidete di [ ... leggi tutto » ]

Come utilizzare il BANCOMAT per evitare la clonazione della carta

Seguite i consigli elencati di seguito: Cercate di prelevare sempre alla stessa apparecchiatura Bancomat; quando vi recate a prelevare, osservate il Bancomat e fate attenzione ad eventuali “segnali” anomali, alla presenza di qualcosa di diverso dal solito. Ad esempio, potreste trovare una tasca laterale che prima non c’era contenente [ ... leggi tutto » ]