Un caso reale di furto di identità - la storia di Paolo [Commento 3]

  • karalis 20 maggio 2008 at 12:46

    Vorrei sapere cortesemente, se su un contratto di mutuo,preso nel 1998 dai miei genitori,ora deceduti,e tutti i debiti sono passati sulle spalle, mie e di mio fratello,se può essere nullo il mutuo, in quanto i CF di mia madre e mio zio Fideiussori sono errati, i nomi sono esatti,cosi anche le firme,ma non i CF Grazie Giampaolo

    Giampaolo, se si tratta di un errore materiale di trascrizione dei dati, non è assolutamente possibile chiedere la nullità del contratto di mutuo.

    Diverso è il caso in cui ritieni di trovarti di fronte ad un "maldestro" furto di dati e quindi di identità. In questo caso bisognerebbe innanzitutto sporgere denuncia, contro ignoti, all'Autorità Giudiziaria.

    Ma mi sembra che tu riconosca valide le firme. Quindi ...

1 2 3 4 5 9

Torna all'articolo