Fondo patrimoniale - sanzioni tributarie ed amministrative

Esecuzione su fondo patrimoniale per sanzioni tributarie ed amministrative

I debiti erariali sono sempre riconducibili a soddisfare i bisogni della famiglia Vale la pena ricordare che già il Ministero delle Finanze aveva ritenuto pignorabile la quota immobiliare del debitore, considerando improponibile l'eccezione ex articolo 170 del codice civile  (l'esecuzione sui beni del fondo patrimoniale e sui frutti di [ ... leggi tutto » ]

Chi costituisce il fondo patrimoniale deve dimostrare che il debito tributario è incorrelato alle esigenze familiari

Anche la Corte di Cassazione ritiene che  spetti in ogni caso al contribuente l’onere della prova e la dimostrazione che gli immobili di famiglia, poi confluiti nel fondo patrimoniale, siano estranei all'evasione fiscale. Ed è proprio la sostanziale impossibilità di tale dimostrazione che ha convito i giudici della Corte [ ... leggi tutto » ]

Legittima l'esecuzione sui beni confluiti nel fondo patrimoniale costituito dal debitore erariale

Principio ribadito dal Tribunale di Milano che, con sentenza numero 11570/2012, ha ritenuto valida l’iscrizione ipotecaria su uno degli immobili inseriti nel fondo patrimoniale costituito dal debitore, perchè il debito derivava da sanzioni amministrative, nella fattispecie multe per violazione del codice della strada, riconducibili ai bisogni della famiglia. Secondo [ ... leggi tutto » ]