Fondo patrimoniale per non rischiare di subire le azioni esecutive dei creditori

Sono un ex imprenditore, purtroppo la mia vita professionale e non solo lei, negli ultimi 10 anni non è andata bene. Purtroppo ho accumulato centinaia di migliaia di euro di debiti con l'erario.

O pagavo i dipendenti o pagavo le tasse. Sta di fatto che ero coniugato in regime di separazione dei beni.

Ho un figlia ultra maggiorenne. Non ho mai avuto proprietà immobiliari e mobiliari, per non mettere a rischio la mia famiglia da eventuali rischi imprenditoriali.

Quindi quando comprammo casa, tantissimi anni fa, la intestai alla mia ormai ex moglie ( sono separato non divorziato ).

In seguito a tutti problemi sopraggiunti arrivò anche la separazione. Lei , la mia ex moglie, prese la sua strada e io la mia, pur restando a stretto contatto. Lei si aprì un piccola azienda ( sas ) e anche quella per motivi legati alla crisi e non solo, non andò bene. Fu messa in liquidazione e quindi chiusa, cancellandola dall'albo delle imprese. Lasciando però anche in questa circostanza debiti con il fisco. Evidentemente la vita imprenditoriale non era fatta per noi. Mi moglie decide di vendere casa e trasferirsi in un altra città acquistandone un'altra, ma intesta a nome di nostra figlia- ( CON MUTO AL 100% ).

Da qui la decisione di fare atto presso uno studio notarile ( fondo patrimoniale ) per non rischiare eventuali ritorsioni da parte del creditore più temuto ( il fisco ). Leggendo i vostri consigli in merito al FONDO PATRIMONIALE, sembrerebbe che non si può fare o meglio non avrebbe alcuna efficacia, laddove l'intestario dell'immobile non sia sposato. Mia figlia pur essendo maggiorenne non è sposata. Quindi quale piega potrebbe prendere tutta la vicenda ?

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su fondo patrimoniale per non rischiare di subire le azioni esecutive dei creditori.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.