Il fondo patrimoniale costituito per le esigenze della famiglia non può compromettere le garanzie prestate a tutela dei creditori

E' ammissibile l'azione revocatoria finalizzata alla dichiarazione di inefficacia di un atto di disposizione, con il quale si costituisce un fondo patrimoniale rivolto a soddisfare esigenze familiari, se, in precedenza, il disponente aveva prestato fideiussione per una apertura di credito. La costituzione di un fondo patrimoniale non può, infatti, compromettere le garanzie a tutela dei creditori, rendendo non aggredibili i beni conferiti e dunque incidendo in modo sostanziale sul patrimonio del fideiussore.

Questo il principio sancito dalla Corte di Cassazione con la sentenza numero 7250, depositata il 22 marzo 2013. I giudici di legittimità hanno ritenuto che l'insorgenza del credito vada apprezzata con riferimento al momento dell'accreditamento e non a quello, eventualmente successivo, dell'effettivo prelievo da parte del debitore principale della somma messa a sua disposizione. E, in tale ipotesi, il fideiussore non può opporre la circostanza che l'apertura di credito fosse stata concessa per soddisfare esigenze che il creditore conosceva essere estranee ai bisogni della famiglia.

D'altra parte, essendo il fideiussore obbligato nei confronti del creditore garantito negli stessi termini e tempi del debitore principale, l'azione revocatoria ha l'obiettivo di ricostruire la garanzia patrimoniale che il fideiussore offre al debitore per l'adempimento dell'obbligazione.

In conclusione, come già affermato più volte dai giudici di legittimità, prestata fideiussione in relazione alle (eventuali) future obbligazioni del debitore principale connesse a un'apertura di credito, i successivi atti dispositivi del fideiussore, se compiuti in pregiudizio delle ragioni del creditore, sono soggetti all'azione revocatoria ex articolo 2901 del codice civile in base al solo requisito soggettivo della consapevolezza di arrecare pregiudizio alle ragioni del creditore.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su il fondo patrimoniale costituito per le esigenze della famiglia non può compromettere le garanzie prestate a tutela dei creditori.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.