Finanziaria: bonus vacanze per i più poveri

Attenzione » il contenuto dell'articolo è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento in fondo alla pagina, oppure qui.

In arrivo buoni-vacanza per chi rientra nelle fasce sociali più deboli. La commissione Bilancio della Camera ha approvato un emendamento alla Finanziaria di Maria Leddi Maiola (Pd) che istituisce buoni-vacanza da «destinare alle fasce sociali più deboli, anche per la soddisfazione di esigenze di destagionalizzazione dei flussi turistici nei settori del turismo balneare, montano e termale». Le risorse verranno dal fondo di rotazione per il prestito e il risparmio turistico.

6 dicembre 2007 · Antonio Scognamiglio

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • maria 25 gennaio 2010 at 00:06

    i politici lo sanno che siamo in ginocchio e che non ne possiamo piu
    io ho 61 e sono dovuta andare ha lavorare, dopo avere cresciuto tre figli, ho sempre lavorato, purtroppo piu volte in nero avrò circa 6 anni di contributi.
    io ho 5 quasi 6 nipotini quando potrò godermeli perche non mi posso mantenere la casa, perche da quando mio marito è in pensione

1 3 4 5