Molte finanziarie usano il trucco seguente: non includono varie polizze che andrebbero incluse nel taeg poìché obbligatorie salvo poì fare firmare al cliente una clausola che accetta i servizie facoltativi

  • philippe 26 ottobre 2009 at 22:27

    Molte finanziarie usano il trucco seguente: non includono varie polizze che andrebbero incluse nel TAEG poìché obbligatorie salvo poì fare firmare al cliente una clausola che accetta i servizie "facoltativi". Si passa così da un TAEG reale del 11% ad uno dichiarato di 7,5%.

Torna all'articolo

Contenuti suggeriti da Google

Altre info